Salta al contenuto principale

Arrivano nuovi parcheggi

protetti per le biciclette

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

A partire dalla primavera del 2021 saranno disponibili nella città di Trento sette nuovi cicloparcheggi, dislocati nei punti di interscambio e lungo le principali piste ciclabili di accesso al centro storico.

Lo ha reso noto oggi, in conferenza stampa, il vicesindaco Roberto Stanchina. Le opere, progettate dal servizio attività edilizia, saranno realizzate mediante moduli componibili in carpenteria metallica, pensati appositamente per essere assemblati sul luogo oppure trasferiti in relazione all’occorrenza.

Ogni modulo, denominato «ciclobox», avrà misure standard, con la possibilità di ospitare 12 biciclette. Il costo complessivo dell’intervento è di 530.000 euro.

I nuovi ciclo-parcheggi verranno posizionati presso il parcheggio di via Mnte Bolado (tre «ciclobox» per 48 stalli), il piazzale Sanseverino (un modulo), il parcheggio di via Canestrini (due moduli), il cavalcavia di San Lorenzo (un modulo), l’abitato di Piedicastello (due moduli tra via Papiria e via Verruca), il parcheggio della fermata ferroviaria dell’ospedale Santa Chiara (un modulo) e via Untervegher (un modulo).

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy