Salta al contenuto principale

Ecco il nuovo consiglio

del Comune di Trento:

tra conferme e novità

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 59 secondi

Il nuovo consiglio comunale di Trento è ormai definito in tutti i suoi seggi, dopo il completamento dello scrutinio anche nelle due sezioni che martedì sera erano ritardatarie.

A fare la parte del leone è il Partito Democratico, con 9 consiglieri (Mariachiara Franzoia, Elisabetta Bozzarelli, Michele Brugnara, Italo Gilmozzi, Walter Lenzi, Luca Filosi, Minella Chilà, Stefano Bosetti e Alessandro Dal Rì), che è il primo partito della città con 9.629 voti (18,14%).

Il secondo partito è la Lega Salvini (7,290 voti, pari al 13,74%), ma avendo il loro candidato Merler perso al primo turno, esprimeranno solo 5 consiglieri. Sono Devid Moranduzzo, AlessandroSaltori, Daniele Dematté, Vittorio Bridi e Giuseppe Filippin).

Bene le liste di Ianeselli: “Insieme per Trento” fa 4 rappresentanti (Paolo Piccoli, Monica Baggia, Anna Raffaelli, Francesca Fiori), 3 consiglieri per Patt (Roberto Stanchina sicuro, poi è una lotta per altri due posti fra Alberto Pedrotti in vantaggio su Tiziano Uez e Stefano Risatti), e altrettanti per Futura (Paolo Zanella, Corrado Bungaro, Stefano Bertoldi).

Completa il quadro del centrosinistra “Azione-Unione” con 2 (con Chiara Maule e Renato Tomasi, quest'ultimo supera sul filo di lana Giovanna Flor), e Europa Verde con 1 (Andreas Fernandez).

Nel centrodestra bene Fratelli d’Italia (2 consiglieri, Giuseppe Pino Urbani e Cristian Zanetti), Trento Unita (3 consiglieri: Eleonora Angeli, Antonio De Leo, Fabrizio Guastamacchia) mentre Forza Italia con l’1,7% scompare dal consiglio comunale.

Idem per il Movimento 5 Stelle e i fuoriusciti di Onda Civica: a parte Filippo Degasperi (candidato sindaco), nessun altro delle due formazioni viene eletto.

Per le liste di Carli, “Rinascimento Trento” elegge 1 consigliere (Dario Maestranzi).

In consiglio entrano poi i candidati sindaco che hanno superato la soglia di sbarramento: con Degasperi, anche Silvia Zanetti, Andrea Merler, e Marcello Carli.

Ecco la tabella secondo i dati disponibili questa mattina nel sito ufficiale relativa a 98 sezioni su 98

 IL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE

 

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy