Salta al contenuto principale

Tenta il furto di una bici

poi fugge con un'auto rubata,

l'abbandona e cade nel bosco

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Un 26enne è stato denunciato per furto dai carabinieri di Trento. Prima ha tentato di rubare una bicicletta da un noleggio di Vason, sul Bondone, ma, notato del proprietario, si è allontanato a bordo di un’auto, che era stata rubata la notte precedente ad un’azienda di Trento.

La fuga, però, una volta abbandonato il mezzo, è finita con una caduta nei boschi e un infortunio della frazione di Vaneze e l’intervento dei militari, allertati da diverse chiamate che segnalavano il tentativo di furto della bici e la fuga del giovane a bordo dell’auto, oltre a richieste di intervento per soccorrere una persona caduta mentre percorreva un sentiero nel bosco.

Una congiunzione di elementi che ha portato i carabinieri, malgrado la reticenza del 26enne rumeno, ad identificarlo come il responsabile dei furti seriali.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy