Salta al contenuto principale

Muore accasciandosi in piazza

a Piedicastello. Aveva la febbre alta:

si sospetta il coronavirus

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Un uomo di 73 anni è morto, ieri pomeriggio, accasciandosi a terra nella piazza di Piedicastello. Si sospetta che la causa del decesso possa essere stata l’infezione da Coronavirus: all’uomo è stata infatti riscontrata una febbre molto alta.

Quando è stato dato l’allarme, i sanitari si sono recati sul posto e sono intervenuti, come sempre fanno in questi giorni, seguendo il protocollo dettato dall’emergenza della pandemia.

Quando è emerso il sospetto del virus, l’intera piazza è stata sanificata ad opera dei vigili del fuoco, intervenuti insieme ai sanitari e alle forze dell’ordine.

Il direttore dell'Apss, Paolo Bordon, ha confermato che è stata avviata la procedura di accertamento e che è stato effettuato il tampone sul cadavere. Si attendono i risultati per capire se il decesso sia riconducibile al virus.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy