Salta al contenuto principale

Dubbi e domande sul virus?

All'Urp del Comune di Trento

 risponde il sindaco in persona

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

Il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta, ha risposto questa mattina alle domande dei cittadini sui problemi legati al coronavirus direttamente dall’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp). Un’iniziativa che sostituisce gli appuntamenti personali che in questo periodo Andreatta ha dovuto sospendere.

Numerosi cittadini hanno chiesto chiarimenti ad Andreatta in merito all’uso delle mascherine, un paio di chiamate hanno invece caldeggiato maggiori controlli da parte dalla polizia locale in alcune zone periferiche o vicino a qualche parco nei sobborghi cittadini per controllare eventuali assembramenti.
Alcuni hanno spiegato al primo cittadino la gravità della loro situazione economica e hanno chiesto se rientravano nella casistica per ricevere il «bonus alimentare» o i pacchi viveri.

Visto il successo riscontrato - sottolinea il Comune - la «linea diretta» con il sindaco sarà replicata almeno per tutto il mese di aprile il martedì e giovedì, dalle 9.30 alle 11.30, al numero 0461 - 884005. Per comunicare con Andreatta è anche possibile scrivere a sindaco@comune.trento.it.

«Sono abituato ad ascoltare la gente, già a plazzo Thun si presentano in tanti per chiedermi un colloqui; lo faccio volentieri, e lo farò anche nei prossimi giorni e settimane» dice il sindaco.

Un secondo appuntamento è già in programma per giovedì 9 aprile ore 9.30-11.30. In alternativa è sempre possibile scrivere alla mail sindaco@comune.trento.it.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy