Salta al contenuto principale

Allarme chimico a Trento Nord:

camion perde il carico al casello

una tonnellata di acido nitrico

Chiudi
Apri

FOTO TGR Rai Trentino Alto Adige

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Allarme chimico, con intervento del nucleo specializzato NBCR dei vigili del fuoco di Trento, questa mattina al casello autostradale di Trento Nord.

Nell’affrontare lo svincolo, un camion ha perso un fusto da mille litri di acido nitrico, che si è riversato sulla strada e nelle canalette di scolo.

L’inquinamento ha portato all’immediata chiusura dello svincolo autostradale con l’intervento del nucleo speciale dei vigili del fuoco, i quali hanno iniziato a raccogliere il materiale disperso in coordinamento con le pattuglie autostradali della polizia stradale che hanno deviato il traffico, e l’Appa, Agenzia provinciale per l’Ambiente che sta analizzando la sostanza ma che comunque ha già escluso pericoli per la salute pubblica, considerato che lo sversamento è di piccole dimensioni e circoscritto.

L’acido nitrico è molto usato per l’impiego in oreficeria e in artigianato nel settore della lavorazione artistica di oro, argento e platino e per il recupero e il riciclaggio di parti elettroniche.

FOTO TGR Rai Trentino Alto Adige

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy