Salta al contenuto principale

Comunali di Trento: Ianeselli

candidato del centrosinistra,

accordo fatto anche col Patt

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

Accordo raggiunto: il Patt correrà, al primo turno, con la coalizione di centrosinistra, a sostegno della candidatura a sindaco di Franco Ianeselli. Suona quasi come un paradosso, ma tant'è: la stessa sera in cui Futura ha bocciato Ianeselli in favore di Barbara Poggio, il direttivo del Patt approvava l'accordo programmatico a supporto del segretario generale della Cgil del Trentino. Ianeselli, 42 anni, lunedì si dimetterà dalla guida del sindacato e annuncia che le sue parole chiave saranno «autonomia e riformismo»: «Basta con le contrapposizioni. E nessuno può venire da fuori a dire cosa fare e come governare la città di Trento». Ed annuncia che lunedì si dimetterà dalla sua catica nella Cgil trentina, per avviare la campagna elettorale.

Ianeselli è uno dei candidati più giovani di sempre: ha 42 anni. Ma questo non basta al movimento "Futura" che lunedì al tavolo di coalizione chiederà nuovamente di fare le primarie, proponendo il suo candidato, la professoressa Barbara Poggio. 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy