Salta al contenuto principale

Due chili di eroina pura

nell'auto di due albanese:

presi dalla Finanza con i cani

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Le unità cinofile antidroga della Guardia di Finanza di Trento hanno sequestrato 2,2 chilogrammi di eroina. Nel corso dell’operazione sono stati arrestati due cittadini albanesi residenti in provincia di Trento per detenzione di droga ai fini di spaccio.

Nel corso di un servizio di controllo del territorio su strada all’altezza di via Stenico, a Trento, le unità cinofile della Compagnia di Trento hanno fermato un’automobile con targa italiana al cui interno si trovavano due cittadini albanesi, T.E., 33 anni disoccupato residente nel capoluogo e T.R., 39 anni, residente a Mezzolombardo con regolare contratto di lavoro. Il cane antidroga Apiol ha puntato sul lato destro del bagagliaio, dove i finanzieri hanno trovato due panetti da mezzo chilo l’uno che contenevano eroina purissima.

A seguito di una perquisizione nell’abitazione di uno dei due sono stati ritrovati altri due panetti di eroina e 250 euro in contanti, ritenuti provento di spaccio. I due albanesi sono stati condotti in carcere a Trento.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy