Salta al contenuto principale

Non c'è pace in tangenziale

Traffico intenso e ingorghi

Interporto e Bus de Vela bloccati

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Non c’è pace per la tangenziale di Trento e, ovviamente, per il Bus de Vela: dopo gli ingorghi di ieri e di questa mattina, con colonne di auto costrette a procedere a passo d’uomo, anche oggi pomeriggio chi si trova a viaggiare in tangenziale deve armarsi di santa pazienza.

Non si registrano al momento incidenti o interventi di emergenza, e le code sarebbero il frutto del traffico molto intenso, soprattutto in prossimità delle uscite verso la città.

Fatto sta che in tangenziale si procede molto lentamente, complice anche un veicolo in panne fermo a bordo strada, sulla bretella dell’Interporto si procede a passo d’uomo, così come sul Bus De Vela, in direzione della città.

Pesanti le ripercussioni sul ponte di San Giorgio, sbocco del traffico in arrivo proprio dal Bus de Vela e dalla tangenziale.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy