Salta al contenuto principale

Incendio a Garniga

Colpa di una sigaretta

Chiudi

Incendio

Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

È durato un paio d’ore l’intervento dei vigili del fuoco volontari di Garniga, Cimone, Aldeno e Romagnano per domare le fiamme che in pochi secondi hanno bruciato una vasta area di sterpaglie a ridosso del bosco, in località Bernardi.

L’allarme, poco prima delle 15, è stato dato da un uomo che ha ammesso: «È colpa mia: inavvertitamente ho gettato il mozzicone della sigaretta a terra». È grazie alla sua chiamata al 115 che i soccorsi a Garniga Terme sono stati immediati: le fiamme, sviluppate su una superficie di 600 metri quadri, sono state circoscritte e domate.

Sul posto anche i carabinieri e gli uomini della forestale per gli accertamenti di rito. A parte erbe e sterpaglie bruciate, non ci sono state conseguenze per persone o danni a cose.

 

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy