Salta al contenuto principale

A Garniga sono in 392,

popolazione in crescita

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

Se per Aldeno e Cimone la situazione demografica ha registrato un lieve calo della popolazione, lo stesso non si può dire per il Comune di Garniga. Ricordiamo che in quel di Aldeno il numero di abitanti è diminuito di 45 unità negli ultimi due anni, e durante lo stesso segmento di tempo anche in quello di Cimone i residenti si sono abbassati da 728 a 710.
A Garniga invece, dal 1 gennaio al 31 dicembre dell'anno appena trascorso, la popolazione ha registrato un incremento di quattro unità, passando da 388 a 392. Inizialmente il conteggio diceva 207 maschi e 181 femmine, con la situazione che ad inizio 2017 si è stanziata a 208 contro 184.
In aumento anche il numero di stranieri, passati da 15 a 24, perfettamente suddivisi per genere e dei quali sette sono minorenni, provenienti da Albania, Romania, Marocco, Bielorussia, Moldavia, Ucraina, Pakistan, Senegal e Serbia, con quest'ultima che fornisce il maggior «apporto estero» alla comunità. Saldo naturale comunque negativo nonostante l'aumento di cittadini. Nessuna nascita infatti nel corso del 2016, mentre i decessi sono stati tre.
A contraddistinguere l'anno è stato il saldo migratorio positivo, sia per i residenti italiani che per quelli stranieri. Un dato che si dimostra contrario rispetto a quanto registrato nei Comuni limitrofi di Aldeno e Cimone, i quali riportavano un calo rispettivamente di 24 e 20 individui.
Un totale di over 65 pari a 93, mentre il numero di famiglie si stanzia a 193, con 12 di esse all'interno delle quali vi è almeno un individuo straniero.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy