Salta al contenuto principale

Caricava le bici rubate

su un furgone (rubato)

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

Ha rubato alcune biciclette e le ha caricate, insieme a un complice, su un furgone, anch’esso risultato rubato. Si tratta di un giovane nordafricano di 19 anni, arrestato per furto aggravato la notte scorsa attorno all’1.40 dai carabinieri in località Ranzo, in valle dei Laghi.

I due erano stati notati poco prima del furto da un privato cittadino, che ha subito avvisato per telefono un sottufficiale dei carabinieri della stazione locale, suo conoscente. Il militare è uscito di casa e dopo una breve perlustrazione in auto ha notato i due ladri mentre caricavano le biciclette sul furgone, ha quindi avvertito i colleghi del Comando provinciale di Trento e, senza farsi notare, ha iniziato a seguire i due a distanza.

Il coordinamento è stato sufficiente a bloccare il furgone, ma il passeggero, alla vista dei militari, ha aperto la portiera scappando verso le campagne circostanti e facendo perdere le proprie tracce. Diversamente è andata al conducente, che è stato fermato e arrestato.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy