Salta al contenuto principale

Deciso lo svasamento nel Leno

del bacino di San Colombano:

pericoloso avvicinarsi al torrente

 

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi
In vista delle previste intense precipitazioni dalla mezzanotte di oggi il Comune di Rovereto ha deciso di procedere allo svasamento della diga di San Colombano come misura precauzionale per permettere maggiore capacità di raccolta acqua all'invaso.
 
Questo comporterà, informa una nota del Comune,  inevitabimente un innalzamento della portata del torrente Leno che sarà costantemente monitorato (a tal fine è già stato contattato il Ser­vizio Bacini Montani della PAT).
 
La situazione attua­le non presenta part­icolari problematiche ma è bene raccomandare alla popolazione che non si avvicini agli argini del torrente evitando quindi di porsi in situazione di possibile pericolo.
 
Il sindaco Francesco Valduga  sta seguendo la situazione in stretto contatto con il comandante dei VV.F di Rovereto Marco Simonetti
 
La situazione è monitorata dai Vig­ili del Fuoco Volont­ari per i quali a pa­rtire dalla tarda se­rata di oggi, è stata disposta l'intensi­ficazione dei pattug­liamenti sul territo­rio. 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy