Salta al contenuto principale

Carabinieri: operazione

«case sicure» a Rovereto

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

I carabinieri della compagnia di Rovereto stanno concludendo l'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip su richiesta della Procura di Rovereto, a carico di tre persone, ritenute responsabili di numerosi furti in abitazioni e nei negozi di Rovereto e dei comuni vicini. 

L'operazione, denominata "case sicure", punta a sgominare una presunta banda, composta di tre italiani, specializzata in furti in casa e in negozi. Le indagini erano iniziate nell'autunno scorso.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy