Salta al contenuto principale

Vandali contro il Circolo PD

di Arco, spaccata una vetrata

"Non si capisce il movente"

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 48 secondi

Colpito dai vandali, che hanno mandato in frantumi una porta finestra di entrata - il Circol oPD di Arco. Nel darne notizia, i democratici scrivono "Il Circolo Pd di Arco si trova dispiaciuto e amareggiato da quanto accaduto. Siamo abbastanza abituati a piccoli gesti di vandalismo, come qualche sputo avvenuto in passato, ma mai avremmo immaginato una tale aggressività e accanimento contro la nostra sede. Tra l’altro facciamo fatica a trovare il movente per cui si debba prendere di mira il PD di Arco. A maggior ragione in un momento in cui il nostro Sindaco, uomo del PD di Arco ed espressione della maggioranza che proprio in questa sede si ritrova, lavora con grande impegno e senza risparmiarsi per superare questa difficile situazione per la nostra Comunità".

Solidarietà è giunta immediatamente dalla Lega Salvini: «Esprimo a nome di tutta la Lega Trentino la massima solidarietà nei confronti del circolo del Partito democratico di Arco che proprio in questo periodo di emergenza ha subito un atto vandalico alla propria sede ad opera di ignoti. Condanna per il gesto e la massima vicinanza a tutta la comunità arcense che sta vivendo in prima linea questa battaglia» scrive il segretario Mirko Bisesti.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy