Salta al contenuto principale

Galleria Adige-Garda: in marzo

verrà aperta per provare

paratie e scarichi nel Garda

Chiudi
Apri

Davide Pivetti @ladige

Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Per quasi tutta la prima settimana di marzo la galleria Adige-Garda riaprirà i battenti per «effettuare prove di scarico e tenuta delle paratoie». Ad annunciarlo sono gli uffici provinciali che sottolineano come l’apertura della galleria «comporterà uno scarico di circa 50 metri cubi al secondo d’acqua mista a limi e sabbie». Il Servizio Bacini Montani della Provincia ha di conseguenza richiesto (e ottenuto) l’istituzione del divieto di navigazione in corrispondenza dello sbocco della galleria per un raggio di 200 metri. Le prove di scarico e tenuta delle paratoie dovrebbero iniziare lunedì 2 marzo e concludersi entro la giornata di venerdì 6.
L’ultima grande apertura della galleria Adige-Garda risale alla fine di ottobre di due anni fa in occasione della tempesta Vaia e dell’ondata di maltempo che flagellò tutto il Trentino e il nord Italia. Ma in quel caso appunto si trattava di una situazione d’emergenza. In quell’occasione furono scaricati nel lago 17 milioni di metri cubi d’acqua in sedici ore di apertura.

GUARDA IL VIDEO DI DAVIDE PIVETTI DEL 2018 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy