Salta al contenuto principale

Sotto rete con Julio Velasco

Grande emozione per gli "under"

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
4 minuti 4 secondi

Farsi allenare, anche se solo per un pomeriggio, da Julio Velasco “non ha prezzo” se si hanno 14 o 16 anni e si ama davvero la pallavolo.

Ed è esattamente quanto accaduto ieri nella palestra delle «Segantini» ad Arco, dove l’ex commissario tecnico della nazionale di volley italiana (dal 1989 al 1996 per i ragazzi, e nel 1997-1998 per le ragazze) ha incontrato i giovanissimi della «Pallavolo C9» nell’ambito di un tour promozionale che l’ex Ct - campione di tutto negli anni Novanta con il volley della “generzione dei fenomeni” - sta compiendo in giro per l’Italia.

Comprensibile l’emozione dei ragazzi che prima con l’under 14 e poi con l’under 16 si sono allenati ai suoi ordini. Soddisfazione anche per il presidente della società altogardesana Massimo Chizzola, i cui tecnici ed allenatori hanno partecipato a fine pomeriggio ad una tavola rotonda con Velasco, ora responsabile delle nazionali giovanili per la Federazione.

«Per tutti noi è stato un pomeriggio particolare - dice Chizzola - veramente un’opportunità per tutti. Non solo promozione ma anche attività in campo, con i due allenamenti che hanno coinvolto i nostri ragazzi». Prima di allenare alle «Segantini» Velasco aveva visitato la sede di «Pallavolo C9» in viale dei Tigli a Riva.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy