Salta al contenuto principale

Arco: ha aperto i battenti il Mercatino di Natale

E a Riva c'è il succulento «Villaggio del gusto»

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

Dopo Pergine sabato scorso, oggi anche Arco ha inaugurato il suo Mercatino di Natale, che fino al 6 gennaio offrirà a turisti e visitatori il meglio dell’artigianato locale e dei prodotti tipici trentini, oltre a molteplici iniziative di svago rivolte alle famiglie. L’edizione di quest’anno ha come filo conduttore il XIX secolo.

«E’ una tradizione importante, un momento di condivisione dei valori natalizi - ha detto all’inaugurazione l’assessore provinciale allo sviluppo economico, Achille Spinelli – ma soprattutto una grande occasione per dare visibilità al territorio, con importanti ricadute per il turismo. E’ un sistema, quello dei mercatini, - ha evidenziato l’assessore – ormai collaudato che ha dimostrato la sua validità, grazie anche alla capacità di sapersi rinnovare. La tradizionale vocazione all’accoglienza del Trentino trova qui una delle sue massime espressioni. Inoltre, per questa zona, si tratta di un prezioso allungamento della stagione turistica estiva».

E Riva del Garda ha risposto con l'inaugurazione del suo "Villaggio del gusto" che nelle succulente bancarelle offre prodotti locali e tante leccornie.

Nel frattempo si attende ancora di sapere se anche Trento quest’anno riuscirà ad aprire il suo Mercatino natalizio, tuttora «sub iudice», davanti al Tar a seguito del ricorso di Agostino Carollo.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy