Salta al contenuto principale

Bambino di 4 anni cade

dalla piramide del parco giochi

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

Tra i molti giochi disponibili al parco dei Giardini di Porta Orientale, la grande piramide di corda rossa posizionata di fronte al Circolo Tennis una ventina di anni fa non è certo la più adatta ad un bambino in tenera età. Nonostante la pavimentazione pensata per assorbire eventuali cadute, la struttura si eleva per alcuni metri raggiungendo anche i quattro, cinque d'altezza alla sua sommità.
Ieri mattina un bimbo di 4 anni è caduto da un'altezza di circa tre metri battendo sia la testa che il bacino.

Un brutto volo, che vista l'età dell'infortunato, ha fatto temere conseguenze più gravi di quelle che poi sono state rilevate dai sanitari. Il piccolo, figlio di una famiglia di tedeschi in vacanza sul lago, è stato soccorso dai volontari della Croce Rossa, che comunque proprio per la dinamica dell'incidente e perché il bimbo tendeva ad assopirsi dopo la caduta, hanno chiesto l'intervento dell'elicottero con l'equipe medica a bordo. L'elisoccorso è atterrato al campo di via Benacense, medico e infermiere sono arrivati sul posto con l'ambulanza. Il bimbo si è presto ripreso e alla fine si è anche rimesso in piedi. Per lui un trauma cranico e appunto una botta al sederino.

I sanitari hanno comunque deciso per il trasferimento in elicottero a Rovereto, dove il piccolo è stato sottoposto ad accertamenti radiologici per capire la gravità della botta al capo. Le sue condizioni non sono gravi e non destanzo preoccupazione.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy