Salta al contenuto principale

Tanta gente, amici ed autorità

per i funerali di Eleonora

uccisa di botte a Nago

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Tanti amici, familiari, parenti e autorità oggi pomeriggio per i funerali di Eleonora Perraro, ammazzata nel parco del bar Sesto Grado di Nago, omicidio orrendo per cui si trova in carcere il marito Marco Manfrini. Che continua a dire di non ricordare niente.

In prima fila sulla sinistra della collegiata rivana i sindaci di Riva, Ledro, Nago Torbole, Drena, Tenno, Arco e Dro, il presidente della Comunità di Valle, le assessore Bagozzi per Tenno e Rigatti per Nago Torbole, poi per un saluto il vicesindaco di Riva Mario Caproni e l’ex di Tenno Gianluca Frizzi. Nella bancata di destra i genitori, le due sorelle, lo zio, cugini e cugine stretti assieme nell’incredulità di quanto, purtroppo accaduto solamente una settimana fa.

Tra i banchi più indietro l’assessore Stefania Segnana a testimoniare la presenza della giunta provinciale, lei che ha competenze in materia di salute, politiche sociali, disabilità e famiglia.

Poi la gente, tanta, amici e conoscenti, amiche di Eleonora con gli occhi gonfi di pianto, strette alla fine in un unico, grande abbraccio ai familiari. (FOTO SALVI)

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy