Salta al contenuto principale

Coronavirus, due anziane decedute

nella Rsa di Pergine

Positivi tre operatori e due infermieri

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Due donne anziane, di 89 e 97 anni, risultate positive al tampone per il Covid-19, sono decedute ieri a Pergine, dove erano ospiti della Apsp Santo Spirito. Lo conferma il direttore generale della struttura, Giovanni Bertoldi. La donna di 97 anni era già in condizioni molto gravi, informa la struttura. Entrambe le donne erano in isolamento. Nella struttura sono inoltre risultati positivi al test anche tre operatori socio sanitari e due infermieri.

«Stiamo facendo i tamponi ad ospiti e personale e al momento abbiamo 3 operatori e 2 infermieri positivi e 12 negatività. Stiamo aspettando l’esito di altri 25 tamponi eseguiti sui dipendenti e 6 su ospiti. Stiamo cercando di mettere in atto una campagna imponente per cercare di fugare tutti i dubbi e garantire la sicurezza. La cosa che ci conforta - prosegue Bertoldi - è che nella struttura di via Marconi (l’Rsa infatti ha due sedi, ndr) non abbiamo casi e non c’è nessuna sintomatologia, quindi abbiamo chiuso completamente i rapporti tra i due centri e utilizziamo personale e attrezzature dedicati per evitare ogni possibile contatto».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy