Salta al contenuto principale

Madrano e Canzolino finalmente

saranno uniti da un marciapiede

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 55 secondi
Sono maturati i tempi per vedere finalmente una delle opere più attese di tutto l’Oltrefersina: il marciapiede che collegherà le frazioni di Madrano e Canzolino, lungo la Strada Provinciale 107, e che permetterà quindi di mettere in sicurezza questo tratto stradale molto frequentato sia da vetture che da pedoni, viene inserito a bilancio con una spesa ammessa di 355 mila euro, di cui 152.908,45 euro a base d’appalto e 202.091,55 come somme a disposizione. La determinazione del dirigente del Servizio Opere Stradali e Ferroviarie della Provincia reca la data del 18 ottobre scorso, e approva il progetto esecutivo dei lavori, finalmente sbloccati.
Un passo importante, più volte rimandato nel corso degli anni, ma che finalmente, salvo sorprese, vedrà esaudita una richiesta che renderà più sicuro il collegamento fra le due frazioni e anche la famosa «stretta», più volte teatro di incidenti o di investimenti. Tra l’altro, lungo l’asse stradale che sarà oggetto dei lavori, sorgono la scuola elementare e la scuola materna: motivo in più per realizzare i lavori, visto il transito di bambini che per raggiungere gli edifici scolastici si muovono anche molto spesso a piedi, accompagnati dai genitori.
Per la realizzazione del marciapiede è stata anche prevista a bilancio una spesa di 73 mila euro per gli espropri, necessari per i lavori, già notificati agli interessati.
Del tema si era occupato anche il neoeletto presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, con un’interrogazione in consiglio provinciale ancora un anno fa: l’assessore Mauro Gilmozzi aveva risposto a marzo di quest’anno, confermando che l’opera, sospesa ancora nel 2014, rimaneva in attesa di essere ammessa a bilancio solo dopo il reperimento delle necessarie risorse finanziarie.
Ora, finalmente, le frazioni di Madrano e Canzolino verranno collegate da un marciapiede e tutto il tratto sarà messo in sicurezza.
Il Servizio Opere Stradali ha approvato anche il progetto esecutivo dei lavori di sistemazione della Strada Provinciale 225 a Barbaniga, frazione a monte di Civezzano: il tratto che scorre lungo l’abitato va infatti reso più agibile per i mezzi pesanti (autobus o camion), costretti a procedere a senso unico alternato in quanto la larghezza del tracciato non consente altrimenti, ed inoltre i pedoni vanno messi in sicurezza, essendo la strada priva di protezioni. Il progetto prevede una spesa di 344.530,80 euro (247.841,84 euro per lavori a base d’appalto e 96.688,96 euro in somme a disposizione).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy