La tragedia / Il lutto

Trattorino tagliaerba si ribalta a Sfruz, morto al Santa Chiara il 26enne Thomas Ziller

L’operaio comunale ha perso il controllo del mezzo, che si è rovesciato sul fianco sinistro. L’incidente è avvenuto giovedì scorso. Il messaggio di cordoglio del Comune di Sfruz: "Quanto hai dato alla nostra Comunità resterà nel cuore di tutti"

IL DRAMMA Incidente sul lavoro, è gravissimo

TRENTOThomas Ziller, ventiseienne di Banco, in Valle di Non, non ce l’ha fatta ed è morto oggi, martedì 10 maggio, al Santa Chiara dove era stato portato giovedì scorso in condizioni disperate. 

Stava tagliando l'erba lungo un viale alle porte di Sfruz: improvvisamente, la macchina su cui stava operando si è rovesciata, schiacciandolo.

Thomas Ziller stava curando il verde pubblico in località Madonnina: operaio comunale, era stato assunto un anno fa, dopo aver vinto il concorso per un posto a tempo indeterminato. Ziller era solo e stava operando a bordo di un tosaerba dotato di cabina. Improvvisamente il giovane ha perso il controllo del mezzo, che si è rovesciato sul fianco sinistro.



Nella caduta, il ventiseienne è stato sbalzato dal posto di guida rimanendo in parte schiacciato. L'allarme è stato lanciato immediatamente da un agricoltore che si trovava su un terreno vicino: subito gli operatori della centrale unica d'emergenza hanno mobilitato i vigili del fuoco volontari del corpo di Sfruz, che hanno potuto contare sul supporto anche dei corpi di Smarano e Taio, il personale medico e sanitario che ha raggiunto Sfruz in ambulanza e i carabinieri della compagnia di Cles.

Dalla base di via Lidorno a Trento sud è decollato l'elicottero con il rianimatore a bordo: dopo aver ricevuto le prime cure, Thomas Ziller è stato trasferito a Trento dove è stato accolto nel reparto di terapia intensiva in gravissime condizioni. Oggi la tragica notizia della sua morte. 

comments powered by Disqus