Salta al contenuto principale

Soccorso Alpino, intervento

sulle cascate di ghiaccio di Rabbi

per un alpinista ferito

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Un iceclimber è stato soccorso nella mattinata di oggi ed elitrasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento dopo essere precipitato per circa sei metri sulla cascata di ghiaccio delle Grotte (Valorz, Val di Rabbi). L’uomo stava affrontando il secondo tiro da primo di cordata quando è precipitando per alcuni metri sbattendo la testa contro il ghiaccio. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata poco dopo le 11 da parte del compagno di cordata.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino occidentale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l’intervento dell’elicottero che ha verricellato sul ferito, sempre cosciente, il Tecnico di Elisoccorso e l’Equipe medica. A supporto dell’equipaggio dell’elisoccorso è intervenuto anche un operatore della Stazione Val di Sole. L’iceclimber è stato stabilizzato, imbarellato e recuperato a bordo dell’elicottero per il trasporto all’ospedale Santa Chiara di Trento. 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy