Salta al contenuto principale

Fermato pullman di studenti

L'autista non era in regola

Patente sospesa e maximulta

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

La Polizia stradale di Malè ha ritirato a Fondo la patente ad un autista di un pullman per studenti diretto in Austria per un soggiorno linguistico.

Dai controlli effettuati è emerso che i dati forniti non erano in regola con le norme riguardanti il cronotachigrafo e i tempi di riposo dell’autista. In particolare, sul pullman è risultata inserita nel cronotachigrafo digitale una carta del conducente/proprietario appartenente, in realtà, ad una persona diversa dall’autista. Dal controllo del cronotachigrafo è emerso, inoltre, che il conducente non aveva rispettato il periodo minimo giornaliero di riposo previsto per legge.

All’autista è stata ritirata e sospesa la patente ed elevata una multa da un migliaio di euro.

Solo dopo alcune ore di attesa, dopo l’arrivo di un altro autista idoneo il pullman ha potuto proseguire il viaggio per verso l’Austria.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy