Salta al contenuto principale

Marilleva 1400

Snow Bar più grande

Il locale sulle piste avrà 357 posti a sedere

Chiudi

Il rendering del "nuovo" Snow Bar

Apri
Tempo di lettura: 
3 minuti 5 secondi
Un luogo di ritrovo e di socializzazione dove poter vivere emozioni forti sulla neve e un servizio in più offerto ai frequentatori della località. L’obiettivo rientra nel progetto di riqualificazione e ampliamento dello Snow Bar a Marilleva 1400 per il quale Funivie Folgarida Marilleva Spa ha ottenuto venerdì sera l’autorizzazione del consiglio comunale di Mezzana. 
 
Una struttura, quella di proprietà della società, situata alla stazione dell’impianto funiviario «Copai – Malga Panciana» e dove attualmente trova spazio un’attività ristorativa troppo piccola per soddisfare i flussi di traffico che interessano la zona. L’area in questione, infatti, è tra quelle più frequentate della skiarea della Val di Sole con oltre 1.500.000 passaggi nella sola stagione invernale 2017/18. Qui confluiscono infatti la telecabina Contrè – Copai in arrivo da Marilleva 900 (media annua di 322.588 passaggi) e la telecabina Albarè, che con una media di 192.137 passaggi a stagione è il collegamento principale con la parte bassa di Marilleva 1400, dove si trovano importanti strutture ricettive. Da qui partono, attraverso la telecabina Copai - Panciana, anche i flussi diretti verso il Monte Vigo (656.090 passaggi nella stagione 2017/2018).
 
Da qui l’attenzione della società al locale che ora si vuole più grande, funzionale e rispondente alle esigenze della clientela attraverso l’ampliamento della zona bar al piano di sbarco della telecabina, l’aggiunta di un piano dedicato ad Après ski e ristorante, la creazione di spazi adeguati per il gestore e per i suoi collaboratori al piano seminterrato, l’ampliamento delle aree magazzino e la creazione di un agevole sistema di trasferimento - delle merci in arrivo nei magazzini e dei rifiuti - nell’apposita area su strada camionabile, mediante la costruzione di un montacarichi dedicato sul lato nord dell’edificio.
 
L’intervento, che Funivie conta di ultimare per l’inizio della prossima stagione invernale, prevede la creazione a piano terra di circa 64 posti a sedere nella zona bar, 48 posti a sedere sul terrazzo esterno, mentre a primo piano sono previsti 135 posti a sedere nel ristorante coperto e 110 posti a sedere nell’area terrazzo, per un totale di 357 posti a sedere.
 
Si tratta di un intervento importante che amplierà e migliorerà la gamma dei servizi offerti, ma che assume una valenza ancor più rilevante perché va a inserirsi in un contesto urbano come quello di Marilleva 1400 che mostra i segni del tempo e cerca occasioni di riqualificazione.
 
«Per la nostra società è importante dare un segnale forte su Marilleva – commenta infatti la consigliera delegata di Funivie Patrizia Ballardini -. Si tratta di un primo tassello che ci auspichiamo porti alla riqualificazione di una stazione turistica che tuttora segna numeri importanti e che richiederebbe un intervento complessivo».
 
In base ai dati dell’Azienda per il turismo della val di Sole, la località in quota infatti, con oltre 10.000 posti letto, rappresenta il 20% del comparto alberghiero della valle e registra oltre 110.000 presenze medie stagionali. Un tema quello della riqualificazione di Marilleva che sta molto a cuore all’amministrazione comunale di Mezzana, che già negli anni passati ha cercato un appoggio anche a livello provinciale per il rilancio della stazione in quota e che è pronta a riportare all’attenzione del nuovo governo provinciale.
 
«Passate le festività incontrerò il nuovo assessore al Turismo Roberto Failoni per discutere di questo – commenta il sindaco Giacomo Redolfi –. Ben vengano interventi come questo portato avanti da Funivie che si aggiunge a quelli programmati dalla nostra amministrazione. Oltre al parco giochi e al sottopasso di accesso al complesso del Sole Alto, da quest’anno gli sciatori di Marilleva potranno godere di un servizio in più grazie alla presenza di un centro sanitario privato specializzato in Ortopedia e Traumatologia».
La clinica trova ubicazione in alcuni locali messi a disposizione dall’amministrazione comunale.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy