Le scuole elementari di Pellizzano presto saranno demolite

 Le amministrazioni comunali di Pellizzano e Ossana stanno ultimando l’iter burocratico per la realizzazione dei plessi della scuola d’infanzia, che sorgerà a Pellizzano, e della scuola primaria, che troverà ubicazione a Fucine nei pressi dell’edificio della scuola media. 
I lavori di demolizione della vecchia struttura delle elementari di Pellizzano (foto), programmati per l’autunno, non sono ancora partiti - sul sedime sarà ricostruito il nuovo immobile che ospiterà il polo pedagogico unificato che va da 0 a 6 anni -, ma nel frattempo i bambini sia della materna che delle elementari stanno frequentando l’anno scolastico in corso nelle strutture messe a disposizione dal Comune di Ossana. In particolare, i bambini della materna di Pellizzano (sono 21 gli iscritti) rimarranno qui finché non sarà concluso il nuovo asilo, dove poi saranno accolti anche i bambini della materna di Ossana.
In base alla riorganizzazione dei servizi scolastici decisa dalla Giunta provinciale e all’accordo siglato tra le due amministrazioni comunali, infatti, gli alunni delle elementari dei due Comuni, una volta terminati i lavori sulle strutture, andranno a scuola a Ossana mentre i bimbi della materna, invece, staranno tutti a Pellizzano. 
«Stiamo portando avanti le procedure per i due progetti di pari passo - spiegano i primi cittadini Luciano Dell’Eva e Dennis Cova -. Abbiamo ricevuto il parere dell’organo monocratico provinciale e, quindi, possiamo andare avanti con i progetti definitivi». Pellizzano, inoltre, avvierà il prima possibile  anche le procedure d’appalto per la demolizione del vecchio edificio, mentre Ossana sta lavorando all’acquisto dei fondi necessari per realizzare le aree pertinenziali al nuovo plesso di Fucine da adibire a parcheggio e per il transito degli scuolabus. Nel piazzale attuale, che si sviluppa, interno al plesso della scuola media, sorgerà invece la nuova scuola elementare, che oggi si trova nell’abitato di Ossana. 
Intanto, considerata la momentanea convivenza della scuola dell’infanzia provinciale di Pellizzano e della scuola dell’infanzia equiparata di Ossana, la Provincia, tramite il Servizio Infanzia e Istruzione del Primo Grado, ha approvato il progetto specifico per l’anno scolastico 2018/2019 al fine di disciplinare gli aspetti organizzativi, amministrativi e pedagogici e di coordinamento delle due realtà scolastiche in modo da dare piena attuazione all’intervento e assicurare i livelli di qualità esistenti: il piano organizzativo dovrà essere sottoscritto dalla Provincia e dall’ente gestore della materna di Ossana. 
In particolare, come si legge nel piano, «dal punto di vista pedagogico, educativo e didattico le due scuole mantengono la specificità dei progetti elaborati avendo cura sia di prevedere spazi di autonomia e di differenziazione secondo le pratiche che 
ordinariamente le contraddistinguono, sia di individuare elementi  quotidiani, periodici od occasionali, potenzialmente significativi in termini di condivisione educativa». 
Nel piano è ricompresa anche l’organizzazione del servizio di ristorazione scolastica, del servizio di trasporto (sono previsti due pulmini sia all’andata che al ritorno), e del servizio di prolungamento d’orario e del sonno oltre che il piano della gestione della sicurezza
comments powered by Disqus