Salta al contenuto principale

Val dei Mocheni, nuovo progetto

per l'offerta turistica

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 35 secondi

Da poche settimane è iniziato in Valle dei Mòcheni il progetto “P4P - Progettazione Partecipata per il Bene Comune”. Il progetto è promosso dalla Fondazione Caritro e vede il coinvolgimento di una ricca rosa di attori: i Comuni di Fierozzo - Gamoa’ va Vlarotz, Frassilongo - Gamoa’ va Garait, Palù del Fersina - Gamoa’ va Palai en Bersntol e Sant’Orsola Terme, l’Istituto di Cultura Mòchena, il consorzio delle ProLoco per il turismo, l’associazione P.I.R.L.O. en Bersntol (Piccole Imprese Rurali Lavorano per l’Ospite), Slowfood, e-Tour e l’Università di Trento.

Obiettivo del progetto è rafforzare l’offerta turistica della Valle attraverso un processo di progettazione partecipata includendo i cittadini, le istituzioni locali e gli ospiti stessi. In quanto esperti del proprio territorio i cittadini possono diventarne ambasciatori, migliorando da un lato l’ospitalità verso il turista e dall’altro l’informazione dell’offerta della Valle per loro stessi.

Al momento il progetto si propone di coinvolgere la comunità e le istituzioni locali per ripensare cosa significhi fare turismo ai tempi del Covid-19, e dall’altro sviluppare insieme strumenti di comunità (digitali e non) che facciano fronte al distanziamento sociale imposto dall’emergenza che stiamo vivendo.
Così in queste settimane il progetto muove i primi passi proprio con i cittadini, con la creazione di una pubblicazione periodica, dove i residenti possono raccontare la propria Valle e tenersi informati a vicenda.

Questa pubblicazione non ha ancora un nome, ed è per questo che negli ultimi giorni sono stati affissi dei manifesti nei quattro Comuni. I manifesti invitano la cittadinanza a inviare suggerimenti per il nome della futura pubblicazione tramite il sito del progetto (p4p.disi.unitn.it), la pagina Facebook (fb.me/progettoP4P), un sms/whatsapp al 3355449166 o un biglietto nelle scatole disposte nelle sedi dei Comuni, nelle Famiglie Cooperative, nei negozi alimentari e nella Farmacia di Sant’Orsola.

Linda Tonolli

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy