Salta al contenuto principale

Lavis: salvati due undicenni

ghermiti dai flutti in Avisio

e soccorsi a riva dai pompieri

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Hanno rischiato veramente tanto due ragazzin idi Lavis, che ieri sono stati tratti in salvo dai Vigili del Fuoco di Lavis nelle acque dell’Avisio. I due ragazzi, entrambi di 11 anni, erano sulla spiaggetta sotto piazzale Loreto, sotto le case del paese, dove si sta realizzando la nuova passeggiata del Paion; i due hanno voluto fare il bagno nelle acque del torrente. Ma la corrente li ha rapidamente ghermiti: sono finiti in mezzo alla corrente, che in quel punto è molto forte, ed hanno avvertito subito il freddo delle acque, in questi giorni particolarmente ghiacciate dallo scioglimento delle nevi.

Alcune persone li hanno visti in difficoltà dal ponte di ferro delle Laimere, ed hanno chiamato i Vigili del Fuoco.

Immediati i soccorsi, con i pompieri di Lavis (i quali hanno un loro Nucleo Fluviale specializzato in soccorso in acqua) che li hanno raggiunti quando per fortuna la corrente li aveva depositati sulla riva destra.

I due bagnanti, entrambi del 2008, sono stati riscaldati con coperte termiche e riconsegnati ai genitori dopo lo scampato pericolo.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy