Salta al contenuto principale

Passeggiata di Toblino:

si rifà la passerella

del sentiero lungolago

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 34 secondi

L’operazione di rifacimento della passerella pedonale costeggiante a ovest il lago di Toblino è a portata di mano. Se ne parlava da almeno due anni e finalmente, superati alcuni scogli di natura tecnica e svanita l’esitazione iniziale, l’ora X è davvero scoccata. Nella seduta congiunta delle Conferenze delle Reti Alto e Basso Sarca è stato delegato il comune di Madruzzo all’esecuzione dei lavori, che per il loro finanziamento potrà accedere al Fondo strategico territoriale della locale Comunità di valle sgravando le proprie casse da un impegno che, diversamente, sarebbe apparso decisamente oneroso. Da parte sua il Bim Sarca-Mincio-Garda compartecipa con 20 mila euro a parziale copertura della spesa come da Piano finanziario allegato all’Accordo di programma della Rete delle Riserve del Basso Sarca nel quale sono menzionati il “co-finanziamento di progetti partner” e l’Azione E.7 derubricata “passerella di Toblino, intervento di manutenzione” destinataria di uno stanziamento pari a 8 mila euro. Intendendo provvedere da sé all’intervento di manutenzione ordinaria della passerella concordato con il Servizio per il sostegno occupazionale e la valorizzazione ambientale a mezzo di convenzione con il Consorzio Lavoro Ambiente, l’amministrazione comunale di Madruzzo ha dato incarico all’ingegner Alfonso Dalla Torre di redigere gli elaborati progettuali “in linea con quanto indicato” dalla stessa.
Nel corso degli ultimi anni, l’intervento del Servizio ripristino e valorizzazione ambientale e dell’Ufficio biotopi della Provincia ha saputo valorizzare il settore spondale oggi contornato da un assito di legno parzialmente sospeso sull’acqua e circondato a tratti da rigogliose cannucce palustri armoniosamente integrato con il paesaggio circostante, quello notoriamente immortalato nei clic per via del suo maniero riflesso in acque quiete perfino misteriose. Nel Programma delle opere pubbliche 2019-2021 è stata inserita pertanto la previsione del tempestivo rifacimento della passerella snodata dalla località “Due Laghi” alla centrale idroelettrica di Toblino (esborso stimato in 300 mila euro) in considerazione dell’uso quotidiano che ne viene fatto.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy