Salta al contenuto principale

Borsetta rubata dall'auto

Arrestati dai carabinieri

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Due trentini quarantenni sono stati arrestati domenica per furto. I carabinieri di Mezzolombardo li hanno sorpresi in flagranza di reato: in località Ponte delle Fucine a Mezzocorona hanno visto un’auto allontanarsi in fretta e l’hanno seguita; durante la corsa dai finestrini veniva lanciata una borsa.

La vettura è stata fermata a San Michele ed i due uomini a bordo perquisiti: avevano con sé 150 euro e un guanto. Poco prima avevano rubato la borsa da una macchina in sosta.

La refurtiva è stata riconsegnata. I due uomini, assistiti dall’avvocato Giuliano Valer, ieri in aula hanno chiesto scusa e detto che risarciranno la vittima. Ora sono ai domiciliari.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy