Salta al contenuto principale

La mensa scolastica per le Comunità

Rotaliana Königsberg e Paganella

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 10 secondi
Dopo l’uscita dal servizio associato con Cembra e valle dei Laghi per l’istruzione e l’assistenza scolastica, di cui di cui ente capofila era la Comunità della Valle dei Laghi, le due comunità Rotaliana Königsberg e Paganella hanno deciso di gestire autonomamente tale servizio per soddisfare al meglio le esigenze delle famiglie. 
Dall’inizio di quest’anno scolastico la Comunità Rotaliana Königsberg gestisce anche il servizio mensa anche per conto della Comunità Paganella.
Con il progetto sperimentale «Benvenuto Primini!» le due comunità hanno offerto l’opportunità, per la prima volta, di far conoscere a tutti i genitori dei nuovi alunni della scuola obbligatoria i luoghi dove sono preparati e somministrati ogni giorno i pasti della mensa scolastica; i genitori hanno conosciuto anche il personale addetto di cucina, i dietisti, nutrizionisti e il personale amministrativo dell’Ufficio istruzione della Comunità Rotaliana Königsberg.
Questi incontri, avvenuti nei plessi scolastici delle scuole della Rotaliana e della Paganella, sono stati sostenuti dalla «Risto 3», l’attuale gestore al quale è stato appaltato il servizio, che ha preparato e allestito le sale e le cucine.
Il presidente della Comunità Rotaliana Königsberg, Gianluca Tait, e l’assessore all’istruzione, Marco Frasnelli, riferiscono dei consensi raccolti fra i tanti genitori: «Offrire la possibilità ai cittadini - osserva l’assessore Frasnelli - di partecipare a questi eventi per conoscere esattamente il nostro impegno nell’offrire e gestire al meglio il servizio pubblico a sostegno del diritto allo studio e dell’assistenza scolastica, pur se molto impegnativo, consente di far conoscere le professionalità delle risorse messe in campo e risponde al nostro obiettivo di concreta vicinanza ai cittadini».
Peraltro, nella sua ultima seduta, il comitato esecutivo della Comunità Rotaliana Königsberg ha approvato il primo Disciplinare delle commissioni mensa per quest’anno scolastico, documento condiviso anche dai dirigenti scolastici di Rotaliana e Paganella. «Questo Disciplinare per le commissioni mensa - spiega il presidente Gianluca Tait - garantisce che il servizio di ristorazione nelle nostre scuole deve anche essere giustamente considerato, a tutti gli effetti, come parte integrante della formazione scolastica; tra gli obiettivi della nostra Comunità Rotaliana Königsberg assume particolare importanza l’impegno di garantire servizi per l’infanzia e l’adolescenza efficienti e rispondenti alle esigenze delle famiglie».
Nell’ambito di tali obiettivi, la nuova gestione associata per il diritto allo studio tra le due Comunità Rotaliana Königsberg e Paganella, ritiene che la partecipazione dei genitori, dei docenti e del personale amministrativo del nuovo Ufficio istruzione, possa contribuire a migliorare la qualità dei servizi, anche promuovendo diverse iniziative di educazione alimentare nella formazione didattica degli alunni.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy