Salta al contenuto principale

Campiglio è rosa:

mercoledì arriva il Giro

ecco come partecipare

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
7 minuti 13 secondi

Madonna di Campiglio e Pinzolo sono pronte a colorarsi di rosa. A 5 anni dalla precedente edizione giunta ai piedi delle Dolomiti di Brenta nel 2015, a 21 dalla grande vittoria di Marco Pantani e a distanza di qualche mese dallo stop primaverile a causa del Coronavirus, il Giro d’Italia sta arrivando sulle montagne del Trentino occidentale già imbiancate dalla prima neve.

Con partenza da Bassano del Grappa, la 17esima tappa è attesa al traguardo nel centro di Campiglio mercoledì prossimo 21 ottobre mentre la 18esima prova partirà da Pinzolo il mattino del giorno seguente, con meta i laghi di Cancano vicino a Bormio.

Ancora freschi i ricordi della tappa del 2015 Marostica-Campiglio – che portò per primo al traguardo lo spagnolo Mikel Landa, davanti al russo Yury Trofimov e alla maglia rosa Alberto Contador che quell’anno farà suo il “Trofeo senza fine” – per questa edizione autunnale si preannuncia una novità. L’arrivo di tappa a Madonna di Campiglio è collocato lungo il centralissimo viale Dolomiti di Brenta dove, nel 1999, senza rivali, si presentò con grande distacco su tutti l’indimenticato Marco Pantani. Diversamente è stato cinque anni fa, con il traguardo fissato un po’ più in alto, sulla terrazza panoramica di Patascoss.

Il ritorno della corsa-mito ai piedi delle Dolomiti di Brenta profuma di storia. Nel 1999, come già ricordato, Pantani arrivò vittorioso a Campiglio proveniente da Predazzo. Più recentemente, nel 2015, si partiva da Marostica e ai piedi del Brenta il più veloce a presentarsi fu lo spagnolo Mikel Landa. Ma altre due tappe saltano fuori dagli annali del ciclismo: nel 1977, la 18ª tappa del Giro, Cortina d’Ampezzo-Pinzolo, portò sul gradino più alto del podio Gianbattista Baronchelli. E come dimenticare quella del 1985, con partenza da Milano e arrivo a Pinzolo, quando superato il confine del Trentino tutto il tifo era per Francesco Moser, ma a tagliare per primo il traguardo fu Giuseppe Saronni.

“Il Giro – commenta Tullio Serafini, presidente dell’Azienda per il Turismo – è una vetrina molto importante, di grande valenza mediatica, capace di toccare il cuore di un vasto pubblico e in grado di raccontare la bellezza dell’Italia intera e anche del nostro territorio. Questa inedita edizione autunnale ci permette, inoltre, di mostrare al pubblico, in particolare italiano, come la destinazione si stia avvicinando a passo veloce verso l’inverno e la stagione dello sci con l’apertura delle piste prevista, a Campiglio, il 21 e 22 novembre prossimi”.

Chi l’avrebbe mai pensato? Il passaggio della corsa-mito del ciclismo italiano coincide, quest’anno, con l’arrivo della prima neve e proietta Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena verso la stagione dello sci e degli sport invernali.


 

Tutte le informazioni sulla viabilità, i parcheggi e l’accesso al pubblico in rispetto alle normative per il contenimento del Covid-19

L’arrivo di tappa a Madonna di Campiglio sarà collocato nella centralissima piazza Sissi ed è previsto intorno alle 16.00 circa.

NORMATIVE ANTI COVID19 PER IL PUBLICO:

Si informano gli spettatori che in base alle attuali normative Anti-Covid19 è OBBLIGATORIO l’utilizzo della mascherina in TUTTO IL PAESE di Madonna di Campiglio e Pinzolo.

Agli ingressi delle zone di arrivo e partenza sarà necessario sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea e igienizzare le mani con l’apposito liquido disinfettante contenuto nei dispenser.

All’interno delle aree aperte al pubblico è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1 metro.

INFO PUBBLICO ZONA ARRIVO - MADONNA DI CAMPIGLIO

AREA PUBBLICO

L’area riservata al pubblico si trova sul lato sinistro del rettilineo di arrivo, ovvero Viale Dolomiti di Brenta nel tratto compreso tra il Bar Azzurro e Pizza Righi lato marciapiede.

Nel rispetto della normativa di sicurezza e Anti-Covid19 l’accesso all’area sarà limitato a massimo 750 persone.

L’ arco di arrivo è posizionato all’altezza della farmacia e separa il settore nord dal settore sud.

INGRESSI 

Il pubblico potrà accedere alle aree fino a raggiungere la capienza massima consentita:

AREA SUD (massimo 500 persone) apertura dalle ore 13.30

Ingressi: 

-  Viale Dolomiti di Brenta, dal Bar l’Azzurro.

-   Via Adamello, accesso da piazza Righi-via Presanella; sarà accessibile solo dopo riempimento dell’area nord.

AREA NORD (massimo 250 persone) apertura dalle ore 15.00

Ingresso: Piazza Righi

USCITE:

 Le uscite sono previste in modo da non fare incrociare le persone in entrata e in uscita. Saranno presenti cartelli direzionali all’interno delle aree.

 AREA SUD: da Via Adamello si prosegue sul passaggio pedonale che porta verso il ristorante Antico Focolare.

 AREA NORD: da Via Adamello si prosegue fino alla stazione dei Carabinieri e seguendo via Presanella si torna in Piazza Righi.

 VIABILITA’:

La SS239 della Val Rendena chiuderà circa 2 ore e mezzo prima dell’arrivo dei corridori, previsto a Madonna di Campiglio intorno alle ore 16.00 (indicativamente dalle 13.30 fino al termine della manifestazione).

La SS della Val di Sole non sarà interessata dal passaggio della corsa per tanto non sono previste chiusure.

Dalle ore 13.30 la galleria di Madonna di Campiglio sarà chiusa.

N.B. tutte le aree di sosta all’interno del centro abitato di Madonna di Campiglio saranno interdette dalle ore 19.00 del 20 ottobre.

PARCHEGGI CONSIGLIATI AL PUBBLICO 

· PARCHEGGIO COLARIN (consigliato per area sud)

Accessibile fino alle ore 12.00 (salvo esaurimento posti).

Dal parcheggio in 5 minuti a piedi si raggiunge l’ingresso sud (presso Bar Azzurro)

·  PARCHEGGIO PIANA NAMBINO (consigliato per area nord e sud)

Dal parcheggio in 20 minuti a piedi, seguendo la strada principale, si raggiunge il centro del paese di Madonna di Campiglio.

È attivo un servizio navetta gratuito continuativo dalle ore 13.00 alle ore 19.00 che porta dal parcheggio di Nambino al centro di Madonna di Campiglio e ritorno da Piazza Brenta Alta al parcheggio.

Dopo le ore 19.00 è possibile contattare i servizi taxi privati (a pagamento): autonoleggi con conducente

OPEN VILLAGE:

L’Open Village è l’area commerciale del Giro aperta al pubblico previo accredito online www.giroditalia.it/ o direttamente in loco.

 Aperto dalle 13.30 alle 17.30, in Piazzale Brenta (Zona Palù).

È possibile raggiungere il Villaggio a piedi:

· Da Piazza Righi passando da Via Monte Spinale e poi svoltando su Via Vallesinella

· Da Viale Dolomiti di Brenta seguendo Via Pietra Grande verso sud e poi svoltando su Via Vallesinella

L’ingresso al villaggio prevede il rispetto delle normative Anti-Covid19 previste da RCS.

 INFO PUBBLICO ZONA PARTENZA - PINZOLO

AREA PUBBLICO

L’area destinata al pubblico è situata in Piazza San Giacomo ed ha una capienza massima di 200 persone (nel rispetto delle normative di sicurezza e anti COVID-19). L’ingresso si trova in Piazza Libertà, sarà possibile accedere dalle ore 7.30. L’ingresso e l’uscita dall’area saranno separati ed è previsto uno specifico percorso di fruizione, segnalato da indicazioni, in modo tale da non fare incrociare le persone.

In piazza San Giacomo è posizionato il podio firma.

Il ritrovo per la partenza è di fronte all’ingresso principale della Chiesa di San Lorenzo, dal quale i ciclisti partiranno alle ore 10.00 circa per la sfilata cittadina percorrendo:

·  Corso Trento, Viale Vittorio Veneto, Via Roma, Viale Guglielmo Marconi, Via Genova, via Fucine e via Campiglio

VIABILITA’

Divieto di sosta previsto a Pinzolo in: piazza S. Giacomo, via della Pace, via Collini Borciol, piazza Libertà, piazzale Ciclamino dalle ore 15.00 del 21 ottobre;

 Via Bolognini, C.so Trento, via V. Veneto, via Roma, via Caola, v.le Marconi, via Genova, via Fucine dalle ore 05.00 del 22 ottobre.

 Il centro di Pinzolo sarà chiuso al traffico a partire dalle 06.30 del mattino del 22 ottobre, con deviazione all’altezza di Giustino (verso zona Pineta per chi va a nord) e di via Fucine (per chi va a sud).

 Le aree interessate dalla corsa chiuderanno circa 2 ore e mezzo prima del passaggio dei corridori (per i dettagli vedi l’ordinanza comunale).

La SS 239 della val Rendena nel tratto Carisolo - Madonna di Campiglio sarà chiusa dalle 08.30 alle 11.30 circa del 22 ottobre.

PARCHEGGI CONSIGLIATI AL PUBBLICO

 · Provenienza da nord (da Madonna di Campiglio o Sant’ Antonio di Mavignola): parcheggi in prossimità dei ponti di Carisolo. Si raggiunge la partenza in 10 minuti a piedi

· Provenienza da sud (da Tione di Trento o Trento): parcheggio zona Pineta. Si raggiunge la partenza in 10 minuti a piedi;

OPEN VILLAGE

 L’Open Village è il villaggio commerciale, ossia l’area aperta al pubblico dove sono presenti gli stand degli sponsor ed è situato nel parcheggio sterrato di fronte agli impianti di risalita di Pinzolo.

 L’ingresso al villaggio prevede il rispetto delle normative Anti-Covid19 previste da RCS.

 Le info complete si trovano al seguente link: https://www.campigliodolomiti.it/it/eventi/dettaglio/giro_d_italia,34041.html

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy