Salta al contenuto principale

Stop ai concerti in quota:

non tutti d'accordo

Via a un tavolo di confronto

Partecipa al nostro sondaggio

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
3 minuti 25 secondi

 La questione grandi eventi in quota è delicata, le sensibilità sul tema diverse e se fino ad ora hanno parlato Azienda per il Turismo di Campiglio e Parco Adamello Brenta, anche i «proprietari» dei luoghi dove questi eventi si vorrebbe realizzarli dicono la loro. E sono fondamentalmente a favore della musica in quota. Nel caso di Madonna di Campiglio si tratta dei comuni di Pinzolo e Tre Ville oltre alla Comunità delle Regole di Spinale e Manez; hanno loro l'ultima parola sulla possibilità di svolgimento o meno di un evento. 

VOTA IL NOSTRO SONDAGGIO

Il concerto annullato per fine aprile avrebbe dovuto essere realizzato nei pressi del Boch, rifugio delle Regole: «Non entro nel merito dell'evento cancellato - spiega Luca Cerana , presidente della Comunità delle Regole di Spinale e Manez - quello è passato. Guardando al futuro invece bisogna capire se sono degli eventi che si ripetono, che girano sul territorio, se sono degli una tantum, bisogna capire bene cosa vuol dire fare eventi in alta quota. Io personalmente non vedo grossi problemi, abbiamo dato il via libera al concerto di Bob Sinclar dello scorso anno e non penso che abbia creato problemi particolari. Ma a decidere non è il presidente da solo ma è l'assemblea delle Regole. Mi sento di dire che in questo momento va capito esattamente di cosa stiamo parlando, in particolare la frequenza di questi eventi. Perché c'è il turismo che è una parte dell'indotto e dell'economia molto importante, ma ci sono anche le esigenze ambientali di cui un ente come quello che rappresento non può dimenticarsi».  

Matteo Leonardi, sindaco di Tre Ville, si astiene da commenti, ma il suo assessore Tullio Serafini, che siede all'interno del Tavolo di lavoro inaugurato dal Parco Adamello Brenta come rappresentante delle amministrazioni comunali, allarga il discorso: «Da una parte ci terrei a ricordare che fa molto clamore l'evento concerto in quota e questa attenzione tende ad oscurare però quanto viene organizzato dalla stessa Apt e dal territorio nella direzione di un turismo molto attento all'ambiente, lento e con mood molto tranquilli e sereni. Le iniziative sono tantissime e anche quelle vanno ricordate in un discorso più ampio su cosa si fa in montagna in ambito di turismo e intrattenimento, non c'è certo solo un concerto in quota». 

La posizione portata alla prima riunione dal tavolo da Serafini è di apertura ai grandi eventi: «Come amministrazione (di Tre Ville) lo scorso anno abbiamo collaborato con il comune di Pinzolo nell'organizzazione del concerto di Bob Sinclar che è stato un evento ordinato, pulito, assolutamente controllato - spiega - Come località turistica, l'ho detto anche alla prima riunione del Tavolo di lavoro con il Parco, vorremmo avere come tappa fissa un concerto di fine stagione invernale Questa è una cosa che gli amministratori del territorio hanno intenzione di fare. Ora si valuteranno gli indirizzi da tenere nei confronti non solo del concerto ma anche di altre iniziative simili all'interno del Tavolo».

Va da sé che non tutto il territorio di Campiglio è dentro il Parco, ma per ora non si è voluto forzare la mano e creare una rottura con l'ente Parco che era pronto a bloccare l'evento sullo Spinale: Non vogliamo avere contrasti con gli enti del territorio e in modo particolare con il Parco - conferma Michele Cereghini, sindaco di Pinzolo - quindi nel momento in cui non c'era la volontà di dare una deroga e con l'obiettivo di parlare attorno ad un tavolo di tutte queste questioni abbiamo annullato il concerto. Avremmo potuto trovare una soluzione nel nostro territorio fuori dal Parco, ma l'obiettivo è essere uniti sulle politiche turistiche, quindi io dico lasciamo perdere quest'anno ma parliamone. Penso sia questo il senso del Tavolo di lavoro».


INTORNO AL TAVOLO

Questo l'organigramma del tavolo di lavoro che sarà impegnato sulla questione dei concerti in quota.
5 Rappresentanti delle Amministrazioni comunali

  • Francesco Facinelli (Val di Non)
  • Alberto Perli (Giudicarie Esteriori-Paganella)
  • Tullio Serafini (Val Rendena)
  • Giuseppe Corradini (Val Rendena)
  • Gianluigi Bonazza (Busa-Valle del Chiese)

5 Rappresentanti delle Aziende di Promozione Turistica
I rispettivi presidenti o loro delegati
1 Rappresentante delle Associazioni dei gestori di rifugi: Ezio Alimonta
1 Rappresentante delle società impiantistiche: Francesco Bosco
1 Rappresentante della Sat

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy