Salta al contenuto principale

Soccorso Alpino sulla Vallaccia

recuperato un alpinista "volato"

per venti metri in parete

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

Il Soccorso Alpino Alta Fassa è entrato in azione questa mattina per soccorrere una cordata in difficoltà dopo che il primo era volato in parete per circa 20 metri.

Due alpinisti trentini  di 35 e 33 anni stavano arrampicando sulla Torre di Mezzaluna in Vallaccia (nel gruppo dei Monzoni, in Val di Fassa) quando il primo in cordata ha perso l'appiglio volando per 20 metri fermandosi sulle rocce sottostanti.

Ha riportato contusioni e ferite varie ma non è grave. E' stato recuperato anche grazie all'intervento dell'elicottero che ha calato i soccorritori con il verricello sulla parete, e trasferito all'ospedale Santa Chiara di Trento. 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy