Animali / Orsi

Catturata e radiocollarata un’orsa in Val di Ledro: si ipotizza sia F43

L’esemplare, compatibile con il soggetto obiettivo delle azioni di monitoraggio intensivo delle ultime settimane, è una femmina giovane del peso di 112,5 kg che da qualche settimana ha assunto comportamenti molto confidenti nelle aree della val di Ledro, dell’Alto Garda e del Lomaso

ANIMALISTI Torna a cercare cibo perché non ci sono i cassonetti anti-orso
LINEE GUIDA La Provincia vuole uccidere gli orsi «problematici»
SORVEGLIATO Catturato e dotato di radiocollare un orso ad Andalo
IL PIANO C'è anche la possibilità di abbattimento nei casi problematici
CENSIMENTO In Trentino un centinaio di orsi, i lupi sono altrettanti o anche di più

LEDRO. La squadra catture del Corpo forestale trentino è intervenuta nella tarda serata di ieri, martedì 12 luglio, all’imbocco della val Concei, dove un orso ha fatto scattare la trappola tubo posizionata nei giorni precedenti.
L’esemplare, compatibile con il soggetto obiettivo delle azioni di monitoraggio intensivo delle ultime settimane, è una femmina giovane del peso di 112,5 kg che da qualche settimana ha assunto comportamenti molto confidenti nelle aree della val di Ledro, dell’Alto Garda e del Lomaso.

Come sempre saranno le analisi genetiche a dare conferma dell’identità dell’animale che si presenta in ottima forma fisica. L’orsa è stata radiocollarata e, dopo il prelievo di campioni organici utili all’identificazione genetica, subito rilasciata.

L’eccezionale video di Massimo Vettorazzi: lupo e orso ripresi insieme, a pochi passi l’uno dall’altro

Sono i grandi predatori delle nostre montagne ed è difficilissimo, se non impossibile, avvistarli insieme, l’uno accanto all’altro. Ci è riuscito Massimo Vettorazzi, «ingegnere ambientale di professione, ma “faunista” per vocazione». Con una fototrappola ha filmato questo incontro straordinario tra orso e lupo, a pochi passi l’uno dall’altro. Scrive Vettorazzi: «Incontri che accadono in Trentino, in una mattina di tarda primavera...

Un regalo inatteso e forse nemmeno mai sperato, ma quel giorno una coppia di lupi e un meraviglioso orso hanno deciso di farsi immortalare da una delle mie fototrappole.

Animali che fanno pulsare la montagna e regalano emozioni uniche, terapeutiche e necessarie in questo momento...».


La presenza del radio collare consentirà di segnalarne la presenza (link mappa aggiornata in tempo reale) e di eseguire, qualora necessarie, ulteriori azioni di dissuasione, in ottemperanza a quanto previsto dal Pacobace (Piano d’Azione interregionale per la conservazione dell’orso bruno sulle Alpi centro-orientali) e dalle Linee guida della Provincia.

Si confida che la cattura abbia costituito anche un’importante azione di dissuasione - rinforzata anche dall’uso di munizioni in gomma e dai cani da orso - nella speranza di rendere l’orsa più diffidente nei confronti dell’uomo.

comments powered by Disqus