Salta al contenuto principale

Ennesimo schianto all'Ampola:

curva troppo veloce,

motociclista all'ospedale

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

È grave ma non sarebbe in pericolo di vita il motociclista lombardo di 25 anni protagonista dell’ennesimo incidente stradale avvenuto lungo i tornanti della strada della Val d’Ampola tra i comuni di Ledro e Storo.

Il centauro, residente a Lecco, era in sella alla sua Triumph e ieri pomeriggio poco prima delle 16 stava facendo ritorno a casa scendendo verso Storo quando in corrispondenza di una curva, affrontata molto probabilmente ad eccessiva velocità, ha perso il controllo del mezzo, è di fatto finito su un pendio e poi è volato per alcune decine di metri.

Il motociclista lecchese era da solo ed è stato un automobilista di passaggio a dare l’allarme al 118. Il ragazzo è stato trasferito al Santa Chiara con l’elisoccorso, sul posto anche Vigili del Fuoco e Carabinieri. Nello stesso punto dell’incidente di ieri due anni or sono (era l’8 aprile 2018) perse la vita un centauro veronese di 59 anni.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy