Salta al contenuto principale

I borghi più belli d'Italia

"sfilano" a Canale di Tenno

ai mercatini natalizi

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 9 secondi

Dopo l’apertura dei mercatini arcensi e del villaggio del gusto rivano, tocca ora a Canale di Tenno dare il via al ricco programma di eventi natalizi che il borgo medioevale ospiterà da sabato all’Epifania.

Protagonista assoluto, ovviamente, il mercatino di Natale dedicato all’artigianato locale, all’arte e ai prodotti tipici della nostra terra, una caratterizzazione fortemente voluta dagli organizzatori - in primis il Comitato Ville del Monte guidato da Erino Marocchi - che in questi anni ha permesso alla manifestazione una crescita esponenziale, diventano uno dei mercatini più ambiti della regione, proprio grazie alle sue peculiarità.

Che non sono soltanto in ciò che si trova sui banchi di mercanti e produttori, ma anche e soprattutto nelle caratteristiche architettoniche e urbanistiche del borgo, che ne fanno una location perfetta per un mercatino natalizio e per ogni evento legate alle festività.

Negli ultimi due tre anni si sgomitava a Canale nei giorni di apertura. È stato istituito anche il bus navetta dal parcheggio del lago per tentare di alleggerire la pressione sul borgo. Ma chi arriva a Canale ne riparte comunque con un ricordo forte ed emotivo, un unicum nel contesto locale.

I giorni di apertura non sono tantissimi e vanno ricordati. Questo sabato e domenica e poi il fine settimana del 30 novembre e dell’1 dicembre. Poi si va al 7-8 e al 14-15 dicembre. In tutto otto giorni di apertura dei mercatini veri e propri (sempre in orario 9.30-18.30).

Durante le giornate in calendario ci saranno diverse animazioni: «I lanterni» della Val Seriana questo sabato, il gruppo «C’era una volta» domenica, la «X-Mass Brass» il 30 novembre, la «Banda di Tremosine» l’1 dicembre, il coro «Happy Singers»il 14 dicembre e il coro «Lago di Tenno» il 15. Con la cucina del Comitato che sfornerà carne salada e fasoi, bro brusà e orzetto. Dolcetti per i bambini con «Gino lo spazzacamino».

Canale è da alcuni anni tra «I borghi più belli d’Italia» con due passaggi televisivi sulla Rai che l’hanno fatto conoscere in tutta Italia. Il mercatino ospiterà nei giorni di apertura gli stand e il materiale informativo di altri quattro borghi che appartengono allo stesso prestigioso club e non sono neppure troppo lontani da qui. Si parte questo weekend con Valeggio sul Mincio (l’incantevole Borghetto lungo il fiume), il fine settimana successivo toccherà a Tremosine (si pensi a Pieve, a sbalzo sul Garda) mentre il terzo e quarto weekend saranno di scena i “cugini” trentini di San Lorenzo in Banale e Bondone.

Infine gli eventi: il «Corteo di pastori» il 24 dicembre, il «Presepe vivente» il 26 e la Befana il 6 gennaio.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy