Salta al contenuto principale

Schianto in curva tra auto e moto

Grave un turista olandese

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 33 secondi

Traffico in tilt e lunghe code ieri pomeriggio sulla ex-statale n. 45 «Gardesana Occidentale» a causa di un violento scontro tra una moto guidata da un centauro olandese e una Ford «Fiesta» condotta da una ragazza del posto.

Erano da poco passate le 16 quando, dopo la pericolosa semicurva posta tra la pescicoltura e il vivaio che precedono l’abitato di Pietramurata, si sono scontrate frontalmente una «Suzuki 750» condotta da un motocilista sessantenne di Rotterdam, diretto verso Trento con un gruppo di connazionali, ed una «Fiesta» bianca con a bordo una giovane di 23 anni di Dro.

Forse a causa di un soprasso azzardato la motocicletta ha invaso la corsia opposta ed ha impattato violentemente contro la parte anteriore della vettura (andata completamente distrutta), mentre il motociclista olandese veniva sbalzato in avanti e sbatteva violentemente il capo sul cofano dell’auto.

Subito sul posto sono intervenuti i soccorsi con due ambulanze di «Trentino Emergenza» e del pronto soccorso dell’ospedale di Arco, coadiuvate dai vigili del fuoco di Dro guidati dal comandante Luca Sartorelli. Viste le condizioni del motociclista, che all’inizio aveva perso conoscenza e presentava un forte trauma cranico, è intervento anche l’elisoccorso che ha quindi elitrasportato l’uomo all’ospedale Santa Chiara di Trento, dove le sue condizioni sono apparse gravi, anche se non sembra in pericolo di vita.

La ragazza di Dro, che non ha riportato ferite ma appariva in stato di shock, è stata invece condotta al pronto soccorso di Arco per degli accertamenti medici.

Sul posto sono quindi intervenuti i carabinieri della Compagnia di Riva e della stazione di Dro per effettuare i rilievi del caso e ricostruire la dinamica dell’incidente, anche se velocità e imprudenza sembrano tre le cause di un impatto che solo fortunosamente non ha avuto conseguenze peggiori.

Solo verso le 18 la circolazione del traffico è tornata normale tra gli abitati di Dro e Pietramurata.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy