Salta al contenuto principale

Le elezioni a Tenno,

Marocchi nuovo sindaco

Supera di 30 preferenze Andrea Cobbe. Decisivo il voto della parte alta della valle, quella bassa (Cologna e Gavazzo) aveva preferito il suo avversario

Chiudi

Giuliano Marocchi, al centro, subito dopo la conclusione del lungo scrutinio dei voti: la sua vittoria è diventata ufficiale solo dopo la mezzanotte

Fonte:

Giuliano Marocchi, al centro, subito dopo la conclusione del lungo scrutinio dei voti: la sua vittoria è diventata ufficiale solo dopo la mezzanotte

Apri

Davide Pivetti

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

E' Giuliano Marocchi il nuovo sindaco di Tenno.

Il vicesindaco uscente e leader di "Vivere Tenno" ha infatti vinto le elezioni amministrative di ieri, distaccando di circa 30 voti il suo avversario, Andrea Cobbe, alla guida della lista "Tenno Domani".

Questo è l'esito finale del lungo scrutinio che si è svolto fino oltre la mezzanotte nelle due sezioni elettorali della valle, a Tenno (ex Municipio) dove avevano votato 689 persone, e a Cologna (ex scuole) dove hanno votato in 361.

In totale 1050 i votanti, con affluenza non entusiasmante, al 59% degli aventi diritto.

Due esiti opposti dalle due urne: nella parte alta della valle, infatti, ha vinto Marocchi (raccogliendo quindi più voti a Tenno, Pranzo e soprattutto Ville del Monte, il suo paese di residenza), mentre nella parte bassa è Cobbe ad aver avuto la meglio.

Quindi Marocchi ha vinto a Tenno per 373 voti contro 304 (+69), mentre Cobbe ha vinto a Cologna per 193 a 154 (+39).

Il dato complessivo finale è quindi 527 preferenze per Marocchi e 497 per Cobbe, con Marocchi sindaco per 30 voti in più.

Da oggi, per il neo-sindaco, al quale comunque non manca l'esperienza amministrativa avendo coperto per due consigliature il ruolo di vicesindaco e negli ultimi mesi anche quello di sindaco reggente, inizia la fase di costituzione della nuova giunta.

Nelle file della nuova minoranza, certamente buono il riscontro per l'ex sindaco Gian Luca Frizzi, dimessosi a maggio, riportando i tennesi alle urne con un anno di anticipo.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy