Salta al contenuto principale

Smantellata dai tralicci

l'altalena «social» della Busa

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

Ha avuto breve ma intensa. Da un paio di mesi sui social imperversavano le (belle) immagini dell’altalena posizionata sotto un traliccio dell’Enel in località Palom, in quota sopra Massone.

Dondolarsi lassù, con il Garda e la Busa letteramente sotto i piedi, è diventato il desiderio di molti che hanno affrontato il non semplice sentiero per arrivarci. Un vero must fotografico che però non poteva durare a lungo.

Di ieri, infatti, è la notizia che due operai dell’azienda elettrica hanno risalito il sentiero e hanno rimosso l’altalena. Difficilmente poteva essere in regola attaccata com’era proprio ad un traliccio dell’alta tensione. Il paesaggio, da lassù, resta magnifico, ma senza dondolìo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy