Salta al contenuto principale

Video de «Il Volo», lago di Tenno

già ammirato in tutto il mondo

Duecentomila visualizzazioni per il clip interamente girato attorno al laghetto, un migliaio di commenti. Grande occasione promozionale per la valle

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 35 secondi

Sono già quasi 200 mila le persone che sul canale ufficiale de «Il Volo» hanno guardato il video di «Per te io ci sarò» girato dai vincitori del Festival di Sanremo 2015 al lago di Tenno un mese fa.

Come era prevedibile l’uscita del nuovo singolo, appena una settimana fa, si è trasformata ben presto in un evento mediatico globale visto che gran parte degli “spettatori” online sono del Nord e Sudamerica, dove il trio vocale italiano va fortissimo e dove ha da poco concluso una fortunata tournée proprio per lanciare i nuovi brani. Quasi mille sono anche i commenti lasciati, in diverse lingue, da quanti hanno potuto conoscere così il lago di Tenno. Un contesto paesaggistico straordinario scelto da «Il Volo» anche grazie alla mediazione e agli sforzi dell’amministrazione comunale tennese, perfettamente consapevole dell’effetto traino che può arrivare da una collaborazione di questo livello.

Tra l’altro - come ha confessato la manager del gruppo nei giorni scorsi - in origine non era certo che il lago avrebbe fatto da sfondo all’intero videoclip. Ma l’esito delle riprese, effettuate anche con il drone, i colori autunnali, il fascino della conca lacustre hanno convinto registra e produttore ad ambientare in un’unica location tutta la produzione.

«Hanno davvero apprezzato l’ambiente, il territorio e i colori stupendi di quella giornata - commenta il vicesindaco di Tenno, Giuliano Marocchi - peraltro fortunata grazie ad una splendida giornata di sole». Marocchi a fine registrazione ha fatto tappa al lago di Tenno, quel giorno, per incontrare i tre componenti del gruppo ed omaggiarli di un volume dedicato alla storia del tennese, accompagnato da Ugo Marocchi. «I tre ragazzi - prosegue il vicesindaco - seppur velocemente hanno visitato anche Canale e la Casa degli Artisti, dove avevano la loro base logistica della giornata. Tutto questo, per noi, è chiaramente motivo di grandissimama soddisfazione, così come lo è vedere il gran numero di persone di tutto il pianeta che hanno già visto il video e il nostro lago grazie ad internet. Un momento di straordinaria e credo difficilmente ripetibile promozione dei nostri luoghi, di Tenno in particolare ma credo dell’intero sistema altogardesano e Trentino che sono stati con noi premiati con questo video. Questo è il risultato di tanti anni di attenzioni fatte al nostro territorio, di cura del nostro ambiente e seppur in questo momento di grandi difficoltà, questo ci deve essere di stimolo per tenere alto il livello di attenzione e per proseguire in questa direzione».

È giusto ricordare che la parte alta della valle e soprattutto il borgo di Canale (che in questo periodo ospita anche il mercatino natalizio con artisti ed artigiani) hanno già avuto l’onore, in passato, di essere scelti come sfondi per produzioni televisive e cinematografiche: basti ricordare, come esempio, il film «Mirka», con Gérard Depardieu, Sergio Rubini e Barbara Bobulova, che vinse anche il premio «Unesco» e che valorizzò Canale grazie alla fotografia di un grande come Vittorio Storaro, per tre volte premio Oscar per la migliore fotografia.

IL VIDEO GIRATO AL LAGO DI TENNO

Il Volo - Per te ci sarò

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy