Salta al contenuto principale

Lite finita a coltellate,

arrestato un 35enne

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

I carabinieri di Bressanone hanno arrestato un 35enne di nazionalità tunisina per tentato omicidio. I militari sono intervenuti nella serata di ieri, tra via Fienili e via Roma, dopo la telefonata di uno straniero che chiedeva aiuto poiché era appena stato ferito gravemente.

La pattuglia giunta sul posto ha ricostruito parzialmente l'accaduto: la vittima e l'aggressore hanno cominciato a litigare in un bar e, una volta usciti, il primo è stato improvvisamente colpito a coltellate dall'altro uomo, che conosceva. Dopo una breve ricerca, l'aggressore è stato rintracciato a bordo di un taxi a Varna: sulla sua giacca, sottoposta a sequestro, erano visibili tracce di sangue. L'uomo, R.G., senza fissa dimora e disoccupato, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy