Salta al contenuto principale

Bolzano, focolaio

in un centro d'accoglienza

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Sono 19 le persone positive al coronavirus che si trovavano nel centro di accoglienza di via Comini a Bolzano. Gli ospiti della struttura, si tratta di persone senzatetto, sono state trasferite a Colle Isarco, dove restano in quarantena.

La struttura nel frattempo verrà sanificata. Il centro di accoglienza accoglie clochard locali e migranti che non hanno i requisiti per entrare nelle strutture predisposte dalla Provincia in base alle quote concordate con lo Stato. Alcuni degli ospiti della struttura lavorano, pertanto sono stati disposti dei controlli anche per le persone entrate in contatto con i positivi. 

A dare l'allarme era stato un volontario che si era accorto che una persona tossiva e ha chiesto che venga effettuato un tampone. Visto l'esito positivo si è proceduto a controllare anche gli altri ospiti della struttura.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy