Salta al contenuto principale

Bonus Covid a Köllensperger:

il consigliere provinciale

si scusa: «Ho fatto un errore» 

 

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

«Non voglio cercare scuse e anzi lo voglio dire con chiarezza: ho fatto un grave errore». Lo dichiara Paul Köllensperger (Team K) ex Movimento 5 Stelle, uno dei consiglieri provinciali altoatesini che ha chiesto e ottenuto il bonus Covid per le partite Iva.

Köllensperger, che di professione è imprenditore, spiega che il suo commercialista lo aveva informato «sulle possibilità offerte da un recente decreto: un ecobonus per il risanamento energetico della casa e anche questi 600 euro per i detentori di partite Iva. Non avevo prestato grande attenzione alla questione e senza rifletterci sopra avevo fatto la domanda. Solo in questi giorni ho capito che si tratta proprio del contributo che ha creato tante polemiche».

«Non ho riflettuto, sono stato superficiale a non considerare e valutare tutti gli aspetti di questa vicenda. Questo non doveva succedere, e per questo chiedo scusa. Ho già restituito alla fonte il bonus, ma questo non cancella quanto accaduto, ne sono consapevole», conclude Köllensperger.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy