Salta al contenuto principale

Covid: infetti 3 dipendenti

di un hotel sullo Sciliar

disposta la sanificazione

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

In seguito a 3 casi di infezione da coronavirus è stata disposta ieri sera la sanificazione di una struttura alberghiera sull'Altipiano dello Sciliar, in Alto Adige. Dopo un infezione di un dipendente si sono riscontrate 2 nuovi infezioni su dipendenti della stessa struttura. Sono stati messi in quarantena immediatamente il proprietario della struttura e circa 20 dipendenti, i quali negli ultimi giorni hanno avuto contatti stretti con le persone infettate.

In accordo con il proprietario della struttura i responsabili dell'Azienda sanitaria per il monitoraggio della pandemia Covid-19, hanno disposto la sanificazione dell'immobile.

"Garantire la massima sicurezza per tutte le persone coinvolte e minimizzare il rischio di nuovi contagi sono i nostri comuni obiettivi", spiega la direttrice del dipartimento di prevenzione Dagmar Regele. Sono già partiti i test Pcr su tutti i dipendenti, ospiti e stretti contatti nel contesto sociale delle persone infettate.

Fin ad ora non ci sono ulteriori risultati di infezioni di dipendenti, ospiti o altre persone.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy