Salta al contenuto principale

In Alto Adige entra in vigore

l'obbligo di mascherina

quando si esce di casa

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

In Alto Adige è entrato in vigore l’obbligo di coprire naso e bocca quando si esce di casa - o comunque quando si svolge una delle attività consentite dalle norme - per prevenire il contagio da nuovo coronavirus. «Questa regola vale per tutte le persone in Alto Adige a partire dall’età scolare. Per i bambini di età inferiore la mascherina è solo raccomandata», ha spiegato il presidente della Provincia Arno Kompatscher firmando una nuova ordinanza urgente che precisa meglio questo aspetto.

In caso di incontro con altre persone che non appartengano al nucleo familiare, all’interno di ambienti chiusi come ad esempio quando si fa la spesa o si è al lavoro, è obbligatorio coprire naso e bocca perché - ha ricordato il presidente della Provincia - tale misura consente di ridurre notevolmente il rischio di contagio. Per assolvere a questa funzione è possibile utilizzare una mascherina, una sciarpa, una bandana o anche una mascherina autoprodotta.

L’ordinanza firmata ieri sera ribadisce il divieto di eventi o manifestazioni pubbliche.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy