Salta al contenuto principale

Allarme Coronavirus a Bolzano

ricoverati due cinesi, ma era

solo "influenza semplice"

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 24 secondi

Due persone, per le quali si è temuta la possibilità di infezione da coronavirus, si trovano attualmente presso il reparto Malattie Infettive dell’Ospedale provinciale di Bolzano per accertamenti. I pazienti però sono già risultati postivi all’influenza A, rendendo ottimiste le istituzioni sanitarie sulle loro condizioni.

Il sospetto era nato dal fatto che queste due persone sono appena rientrate dalla Cina e lamentavano febbre e sintomi influenzali. Entrambe sono state trasportate al reparto Malattie Infettive dell’Ospedale provinciale di Bolzano a bordo di un’ambulanza ma sono poi risultate positive al virus influenzale A. Come da procedura, per sicurezza, si procederà ai test all’Ospedale Spallanzani.

Durante il trasporto sono state adottate le precauzioni previste dalle procedure di protocollo (tute protettive e dispositivi di protezione). È già stata effettuata un’anamnesi dettagliata. I campioni biologici delle due persone colpite sono stati inviati al Centro di riferimento di Roma.

È importante sottolineare - si legge in una nota dell’azienda sanitaria - che, sulla base delle informazioni disponibili, per il momento si tratta di due casi sospetti che hanno fatto scattare le misure precauzionali prescritte dal protocollo. Fino a quando non saranno disponibili i risultati delle analisi del sangue, non è pertanto possibile parlare di un’infezione.

I primi test effettuati in parallelo dall’Azienda sanitaria dell’Alto Adige hanno evidenziato un’infezione influenzale (Influenza A), che riduce la probabilità di una possibile ulteriore infezione da coronavirus.
Le persone più vicine, con le quali sono entrate in contatto, ed i coinquilini delle due persone colpite sono stati tempestivamente informati dall’Azienda sanitario dell’Alto Adige ed allertati rispetto a possibili sintomi influenzali.

Allo stato attuale si sta effettuando l’anamnesi su un terzo possibile caso sospetto.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy