La redazione

Segnalazioni all'Adige.it? Falle su Whatsapp

Volete mandarci una segnalazione, una foto o un video? Potete farlo anche sul numero di redazione di whatsapp

TRENTO. Come si manda una segnalazione, una foto o un video a un amico? Oggi, smartphone in mano, è facilissimo. Si pensa un secondo alla soluzione più facile, rapida e immediata, poi qualche rapido movimento di pollice e indice e il gioco è fatto. Una mail, un post su Facebook, un tweet, un messaggio tramite sms o, meglio ancora, tramite Whatsapp, e la foto o il video sono spediti. E se l'amico fosse un quotidiano? Se l'amico fosse la redazione web dell'Adige? Beh, non cambia assolutamente nulla.

L'Adige, infatti, offre ai propri lettori la possibilità di interagire, collaborare e confrontarsi nelle stesse identiche modalità che si usano con un amico. Da oggi è disponibile anche il Whatsapp dell'Adige. Prima di tutto potete salvare nella vostra rubrica il numero 349 9116107. Come chiamare il contatto? «Adige news», «Redazione web Adige», «Adige online»: fate voi.

A questo punto potrete facilmente comunicare con la nostra redazione. Avete una foto interessante e curiosa? Avete appena fatto un bel video relativo a qualche notizia? Volete segnalare una coda o un incidente? Basterà un semplice e gratuito messaggio sul nostro profilo Whatsapp e il file o la notizia saranno immediatamente consegnate alla redazione.

Naturalmente restano attivi tutti gli altri canali, altrettanto comodi e immediati: la mail, ovvero internet@ladige.it, il canale Twitter (twittando @giornaleladige) e il profilo Facebook (basta cercare l'Adige e cliccare «Mi Piace»). Il nostro quotidiano si apre quindi ancora di più ai propri lettori, tramite gli strumenti tecnologici ormai di uso comune. Il «citizen journalism», quella forma di giornalismo che vede la partecipazione attiva dei lettori, è una risorsa indispensabile per i media, che possono ampliare il ventaglio delle fonti. Noi, quindi, ci siamo e siamo pronti ad accogliere i vostri contributi. E voi? Volete essere protagonisti della notizia e dell'informazione? Non vi resta che approfittare delle nostre tecnologie e dei nostri canali.

comments powered by Disqus