Salta al contenuto principale

Tu sei qui

artificieri

Nel 2019 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin) hanno rimosso oltre 50.000 ordigni esplosivi residuati bellici dai mari, laghi e fiumi italiani.
Commenti 19 Ott. 2019 Leggi tutto
Un ordigno della prima guerra mondiale che da ormai cent’anni “riposava” a due passi dalla grande croce che si trova in vetta al Parì, una delle cime più belle delle Alpi di Ledro, tra la valle ledrense e quella di Campi.
Commenti 04 Giu. 2018 Leggi tutto
AGGIORNAMENTI Lo zainetto con 3 bottiglie molotov trovato e raccolto da un dipendente di Dolomiti Ambiente in piazza d'Arogno (nella foto, il presunto luogo del ritrovamento).
Commenti 24 Mag. 2018 Leggi tutto
Una bomba risalente alla Grande Guerra è stata trovata ai piedi della Croda Rossa (2.965 m), nelle Dolomiti di Sesto Pusteria, ed è stata disinnescata in mattinata.
Commenti 21 Mag. 2018 Leggi tutto
Dalle 8.40 il traffico tra Vipiteno e Bressanone é di nuovo regolare sia su strade e autostrada che sulla ferrovia
Commenti 16 Lug. 2017 Leggi tutto
Un centinaio di residuati bellici della prima guerra mondiale sono stati recuperati sull'Adamello in un'operazione di bonifica condotta da artificieri dell'Esercito, appartenenti al 2/o reggimento genio guastatori alpini di Trento, e da elicotteri del 4/o reggimento Altair dell'aviazione militare
Commenti 18 Giu. 2016 Leggi tutto